Iea: <<Mosca usa il gas come arma politica>>

News internazionali
13 gennaio 2022

 

Il numero uno dell’agenzia interazione per l’energia punta il dito contro Mosca, accusandola di usare il gas come leva politica e di inasprire la crisi dei prezzi che sta mettendo alle corde famiglie e imprese in Europa. <<Crediamo che forti elementi di tensione nel mercato del gas in Europa siano dovuti al comportamento della Russia>>. Birol ha inoltre fatto notare che i bassi flussi di gas verso l’Europa coincidono con l’intensificarsi delle tensioni sull’Ucraina. Mosca vuole inoltre il via libera al Nord Stream 2 e nonostante le rassicurazioni di Putin, Gazprom ha tagliato le consegne. Secondo Birol, l’attuale deficit di stoccaggio europeo è in gran parte dovuto a Gazprom. Il cremlino nega e Gazprom assicura di aver rispettato i contratti stipulati. Birol ha suggerito ai Paesi europei di prepararsi a crisi future aumentando le scorte di gas e riducendo la dipendenza da un singolo fornitore.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Gianluca Di Donfrancesco (pag. 12)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.