Petrolio volatile, l’Opec + non affonda i prezzi

News internazionali
4 dicembre 2021

 

Più petrolio in arrivo sul mercato, sia da Opec+ che dalle riserve strategiche di usa e altri importatori. E al tempo stesso consumi che si riducono a causa della variante Omicron. Eppure le quotazioni del barile hanno smesso di scendere. Il Brent e il Wti si sono al contrario apprezzati dopo il vertice Opec+, che a sorpresa che a sorpresa ha deciso di non rallentare i piani per il ritiro dei tagli di produzione. La volatilità è molto alta, come non era più stata da aprile 2020. Ad alimentare i rialzi forse c’è anche il riposizionamento di qualche fondom che sta tornando sul mercato dopo la forte correzione dei prezzi. A sostegno del prezzo non ci sono solo fattori tecnici ma anche politici. La decisione di non modificare i target di produzione ha sancito una distensione nei rapporti con la Casa Bianca, che plaude l’iniziativa.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 4)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.