Petrolio, record dal 2014. L’Opec+ non arriva in soccorso al mercato

News nazionali
5 ottobre 2021

L’OPEC+ non è venuta in soccorso dell’economia globale, alle prese con uno shock energetico sempre più pericoloso ed il prezzo del petrolio ha fatto un ulteriore balzo in avanti: il WTI si è spinto ai massimi da sette anni, sopra i 78 dollari al barile, mentre il Brent per la prima volta dal 2018 ha toccato quota 82 dollari. Gli analisti non si aspettavano un cambio di rotta da parte della coalizione e non erano neppure circolate voci su proposte di aggiustamento delle strategie. Il gruppo ha confermato la politica di produzione deliberata lo scorso luglio, quando le condizioni dei mercati energetici erano molto meno allarmanti di oggi: le estrazioni di greggio continueranno ad aumentare con incrementi mensili da 400mila barili al giorno. Nessuno ha speso una sola parola a proposito del vertiginoso rialzo dei prezzi dell’energia, problema non solo europeo ma globale, che minaccia di far deragliare la ripresa economica.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 8)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.