Il petrolio ritraccia ma vicino ai massimi

News internazionali
17 settembre 2021

C’è stata qualche presa di beneficio, favorita dal rafforzamento del dollaro. Ma il petrolio ha chiuso la seduta di ieri con un rialzo moderato, restando vicino ai massimi da luglio: il Brent sopra 75 dollari al barile, il Wti sopra 72 dollari. A sostenere le quotazioni sono le prospettive di ripresa della domanda, favorita anche dai record del gas. Sia l’Opec che l’Aie prevedono che entro il secondo trimestre 2022 i consumi petroliferi globali risaliranno sopra 100 milioni di barili al giorno, come prima della pandemia. Le scorte di greggio Usa sono già ai minimi da due anni e oltre oceano la produzione di idrocarburi fatica a riprendersi: la tempesta Nicholas è passata, ma ci sono ancora pozzi chiuse a oltre due settimane dall’uragano Ida.

 Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 29)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.