Skip to main content

Rassegna stampa energia

Gas in calo, infrastrutture in aumento

Gas in calo, infrastrutture in aumento

  • News internazionali
  • 21 febbraio 2024
  • Rassegna stampa

     

Il consumo di metano in Europa ha raggiunto il punto più basso degli ultimi dieci anni nel 2023, con un previsto picco del consumo di Gnl nel 2025, secondo l'European Lng Tracker dell'Istituto per l'Economia Energetica e Analisi Finanziaria (Ieefa). Anche se la domanda di metano è diminuita, la capacità di rigassificazione continua a crescere, creando un potenziale eccesso di capacità entro il 2030, con implicazioni anche per l'Italia. La riduzione dei consumi è stata causata da fattori come l'efficienza energetica, la gestione della domanda e il caldo record. L'Italia, insieme ad altri paesi europei, ha ridotto significativamente i propri consumi di gas, ma contemporaneamente sono in corso progetti per aumentare la capacità di importazione di Gnl. Mentre l'Europa riduce la dipendenza dal gas russo, le importazioni di Gnl dalla Russia sono aumentate, creando un nuovo tipo di dipendenza.

Fonte: Staffetta Quotidiana

!-- {"name":"Post","type":"layout","children":[{"type":"section","props":{"image_position":"center-center","padding":"large","padding_remove_bottom":false,"style":"muted","title_breakpoint":"xl","title_position":"top-left","title_rotation":"left","vertical_align":"middle","width":""},"children":[{"type":"row","props":{"width":"small"},"children":[{"type":"column","props":{"image_position":"center-center","position_sticky_breakpoint":"m","width_medium":"1-1"},"children":[{"type":"headline","props":{"block_align":"center","content":"

 

Nucleare, Trino candidato per il deposito","source":"article","text_align":"center","title_element":"h2","title_style":"heading-small"}},{"type":"grid","props":{"content_column_breakpoint":"m","filter_align":"left","filter_all":true,"filter_grid_breakpoint":"m","filter_grid_width":"auto","filter_position":"top","filter_style":"tab","grid_column_align":true,"grid_column_gap":"medium","grid_default":"auto","grid_divider":true,"grid_medium":"","grid_row_align":true,"grid_row_gap":"small","icon_width":80,"image_align":"left","image_border":"circle","image_grid_breakpoint":"","image_grid_column_gap":"small","image_grid_width":"auto","image_height":"40","image_svg_color":"emphasis","image_vertical_align":true,"image_width":"40","item_animation":true,"link_style":"default","link_text":"","margin":"medium","meta_align":"below-title","meta_element":"div","meta_style":"text-meta","parallax_easing":"1","show_content":true,"show_image":false,"show_link":true,"show_meta":true,"show_title":true,"title_align":"top","title_element":"div","title_grid_breakpoint":"m","title_grid_width":"1-2","title_hover_style":"heading","title_link":true,"title_style":"h5"},"children":[{"type":"grid_item","props":{"image":"","source":"article","title":"News nazionali"}},{"type":"grid_item","props":{"source":"article","title":"14 gennaio 2024"}},{"type":"grid_item","props":{"link":"#5","source":"article","title":"Rassegna stampa"}}]}]}]},{"type":"row","props":{"margin":"large","width":"xsmall"},"children":[{"type":"column","props":{"image_position":"center-center","position_sticky_breakpoint":"m","width_medium":"1-1"},"children":[{"type":"text","props":{"column_breakpoint":"m","content":"

 

Il Comune di Trino, nel Vercellese, ha ufficializzato la sua disponibilit\u00e0 a candidarsi per ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi, presentando una richiesta al ministero dell'Ambiente e alla Sogin. Non incluso nella Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee, il Comune invita a una campagna informativa per la popolazione. Il ministro dell'Ambiente, Gilberto Pichetto Fratin, accoglie positivamente l'iniziativa, definendo le autocandidature \"la strada giusta\u201d.\n

 

Fonte: Il Sole 24 Ore - Celestina Dominelli (pag. 7)","margin":"default","source":"article"}}]}]}],"name":"Post"}],"version":"4.2.11"} -->

  • Visite: 237