Skip to main content

Rassegna stampa energia

Lo stop Usa al Gnl agita l’Europa: il mondo produttivo scrive a Biden

Lo stop Usa al Gnl agita l’Europa: il mondo produttivo scrive a Biden

  • News internazionali
  • 30 gennaio 2024
  • Rassegna stampa

     

L'arresto negli Stati Uniti dello sviluppo di nuovi impianti per l'esportazione di gas naturale liquefatto ha causato preoccupazioni nell'industria, portando associazioni industriali di diverse regioni a chiedere a Joe Biden di riconsiderare la decisione. Governi italiani e tedeschi hanno criticato gli Stati Uniti, definendoli "l'Arabia Saudita del Gnl". La pausa potrebbe influenzare direttamente aziende come Baker Hughes e compromettere contratti esistenti, generando incertezze nel settore. Gli esperti sottolineano la mancanza di chiari benefici ambientali nella decisione, e alcuni ritengono che possa minare la credibilità degli Stati Uniti, favorendo altri produttori come il Qatar. Mentre il ministro dell'Energia saudita approva la mossa statunitense, alcune figure dell'industria statunitense esprimono confusione e preoccupazione sull'immagine di affidabilità del settore.

Fonte: Il Sole 24 Ore - Sissi Bellomo (pag. 35)

!-- {"name":"Post","type":"layout","children":[{"type":"section","props":{"image_position":"center-center","padding":"large","padding_remove_bottom":false,"style":"muted","title_breakpoint":"xl","title_position":"top-left","title_rotation":"left","vertical_align":"middle","width":""},"children":[{"type":"row","props":{"width":"small"},"children":[{"type":"column","props":{"image_position":"center-center","position_sticky_breakpoint":"m","width_medium":"1-1"},"children":[{"type":"headline","props":{"block_align":"center","content":"

 

Nucleare, Trino candidato per il deposito","source":"article","text_align":"center","title_element":"h2","title_style":"heading-small"}},{"type":"grid","props":{"content_column_breakpoint":"m","filter_align":"left","filter_all":true,"filter_grid_breakpoint":"m","filter_grid_width":"auto","filter_position":"top","filter_style":"tab","grid_column_align":true,"grid_column_gap":"medium","grid_default":"auto","grid_divider":true,"grid_medium":"","grid_row_align":true,"grid_row_gap":"small","icon_width":80,"image_align":"left","image_border":"circle","image_grid_breakpoint":"","image_grid_column_gap":"small","image_grid_width":"auto","image_height":"40","image_svg_color":"emphasis","image_vertical_align":true,"image_width":"40","item_animation":true,"link_style":"default","link_text":"","margin":"medium","meta_align":"below-title","meta_element":"div","meta_style":"text-meta","parallax_easing":"1","show_content":true,"show_image":false,"show_link":true,"show_meta":true,"show_title":true,"title_align":"top","title_element":"div","title_grid_breakpoint":"m","title_grid_width":"1-2","title_hover_style":"heading","title_link":true,"title_style":"h5"},"children":[{"type":"grid_item","props":{"image":"","source":"article","title":"News nazionali"}},{"type":"grid_item","props":{"source":"article","title":"14 gennaio 2024"}},{"type":"grid_item","props":{"link":"#5","source":"article","title":"Rassegna stampa"}}]}]}]},{"type":"row","props":{"margin":"large","width":"xsmall"},"children":[{"type":"column","props":{"image_position":"center-center","position_sticky_breakpoint":"m","width_medium":"1-1"},"children":[{"type":"text","props":{"column_breakpoint":"m","content":"

 

Il Comune di Trino, nel Vercellese, ha ufficializzato la sua disponibilit\u00e0 a candidarsi per ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi, presentando una richiesta al ministero dell'Ambiente e alla Sogin. Non incluso nella Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee, il Comune invita a una campagna informativa per la popolazione. Il ministro dell'Ambiente, Gilberto Pichetto Fratin, accoglie positivamente l'iniziativa, definendo le autocandidature \"la strada giusta\u201d.\n

 

Fonte: Il Sole 24 Ore - Celestina Dominelli (pag. 7)","margin":"default","source":"article"}}]}]}],"name":"Post"}],"version":"4.2.11"} -->

  • Visite: 92