Anidride carbonica, intesa Eni-Snam per cattura e stoccaggio

News nazionali
20 dicembre 2022

 

C’è l’intesa tra Eni e Snam per il via libera alla joint venture per il progetto di ricattura dell’anidride carbonica in un impianto a Ravenna. L’obiettivo della fase 1 è di catturare entro circa due anni 25mila tonnellate di CO2 prodotte dalla centrale Eni di trattamento di gas naturale nel Ravennate, e di iniettarle poi nel giacimento esaurito di porto Corsini, al largo della costa romagnola. Ma questa joint venture è un progetto più ambizioso, che mira a decarbonizzare le acciaierie, i cementifici, le industrie della ceramica e della chimica. Le attività previste per la prima fase del progetto creeranno oltre 500 posti di lavoro.

Fonte: Corriere della Sera – Fausta Chiesa (pag. 45)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.