Ok Ue a dazio ambientale sui beni importati

News internazionali
14 dicembre 2022

 

Per la prima volta al mondo, l’Unione Europea adotterà un dazio ambientale, ossia una specie di imposta che andrà a colpire i beni industriali importati sul territorio comunitario e la cui produzione ha provocato particolari volumi di emissioni nocive. L’accordo è stato trovato dal Parlamento e dal Consiglio ieri mattina, ma l’entrata in vigore dipenderà da una riforma del mercato delle emissioni nocive, ancora oggetto di negoziato. Nei fatti, l’obiettivo del dazio è di prevenire il dumping ecologico, ovvero il trasferimento in Paesi terzi della produzione inquinante di imprese europee.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Beda Romano (pag. 14)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.