Bonomi: “Energia e cuneo, misure urgenti”

News nazionali
7 maggio 2022

 

Nel lavoro la necessità è “ridurre il cuneo fiscale-contributivo per aumentare i salari e al tempo stesso rendere competitive le imprese”. In tema di energia, “l’obiettivo resta un prezzo comune regolato del gas” insieme alla ”riforma del mercato elettrico”. Altri temi centrali sono la formazione, tramite la spinta al sistema Its, e le riforme collegate al Pnrr. Importante è ricorrere a misure strutturali e non a risposte una tantum come i 200 euro previsti nel decreto aiuti per lavoratori e pensionati che rischiano di rappresentare un nuovo disincentivo a trovare un impego. Sono i temi affrontati dal presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, in un dialogo con il giornalista Severgnini avvenuto a Cremona. Tra le altre cose, il richiamo al fatto che l’impresa, mentre aumentano materie prime ed energia, può intervenire solo sul costo del lavoro. Confindustria ha presentato una proposta indicando anche la copertura, a partire dai 38 miliardi di extra gettito fiscale previsti nel Def 2022. A fronte di riforme in larga parte bloccate, come già avvenuto in altri Paesi dobbiamo comprendere che “l’industria manifatturiera nazionale è una questione di interesse nazionale”.

Fonte: Il Sole 24 Ore – C. Tucci (pag. 5)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.