Gas, lavoriamo su altri interventi. Draghi guarda anche al nucleare

News nazionali
10 marzo 2022

 

Il governo è pronto ad altri interventi massicci per fare fronte al caro energia. nei prossimi giorni approverà una serie di misure da economia di guerra, ma non prima di essere coordinato con l’UE. Mario Draghi alla Camera ha delineato i prossimi interventi. Riconosce che non sono state sufficienti le misure attuate, Draghi ribadisce che il governo si muoverà quanto più velocemente possibile sulla diversificazione delle fonti di gas. Per fare questo occorre cambiare una serie di regole interne ed europee. Secondo Draghi vanno rapidamente riviste le regole su patto di stabilità, aiuti di Stato, regolamenti comunitari in ambito agricolo e altri ambiti. Ha inoltre aperto al nucleare, che per raggiungere un’autonomia energetica deve essere reintrodotto in Italia, e sullo sviluppo del primo prototipo di reattore a fusione previsto per il 2025-28.  

Fonte: Corriere della Sera – Marco Galluzzo (pag. 16)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.