Caro-energia, Edf in rivolta dopo le misure francesi

News internazionali
19 gennaio 2022

 

I quattro principali sindacati del settore energetico transalpino – Fnem-FO, Ccfe-Cgc, Cfdt e Fnme-Cgt - hanno lanciato un appello congiunto per uno sciopero dei dipendenti di Edf il 26 gennaio per protestare contro la misura decisa dal Governo, che secondo il gruppo avrà un impatto sull’Ebitda 2022 compreso tra 7,7 e 8,4 miliardi di euro. In una nota congiunta emerge che il gruppo è costretto a vendere “in perdita e ad acquistare energia estremamente costosa , ma non vi è alcuna garanzia che la misura andrà a sostegno dei fornitori e non dei consumatori. Fnem-FO, Ccfe-Cgc, Cfdt e Fnme-Cgt chiedono dunque che lo Stato azionista compensi integralmente il costo della misura, poichè Edf non ha la missione di difendere un soggetto politicamente sensibile in un periodo di elezioni presidenziali.

Fonte: Quotidiano Energia

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.