L’allarme gas investe l’industria tedesca

News internazionali
12 gennaio 2022

 

La BDI, la Confindustria tedesca ha lanciato ieri l’allarme sul caro-energia, nel giorno in cui il ministro dell’economia e clima ha presentato il bilancio sullo stato delle politiche climatiche. L’aumento dei costi di elettricità e gas è stato finora “gigantesco”, tanto quanto “gigantesco” si presenta il compito della Germania per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni e assicurare al tempo stesso energia per l’industria. L’ascesa dei prezzi dell’energia ha iniziato a mettere alle corde alcune aziende di medie dimensioni in Sassonia e Turingia, costrette a tagliare la produzione. La tensione sta salendo anche in Bassa Sassonia e Sassonia-Anhalt. I sindacati si stanno adeguando iniziando a inserire il caro-bolletta nella trattiva sui rinnovi contrattuali. Molti fornitori di energia sono falliti o stanno fallendo, travolti dal rincaro dei prezzi all’ingrosso. L’industria manifatturiera minaccia il nuovo governo, con alcune imprese pronte a trasferire la produzione in Francia, dove l’energia costa meno, in mancanza di provvedimenti adeguati.  

Fonte: Il Sole 24 Ore – Isabella Bufacchi (pag. 15)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.