Rincari energia a 37 miliardi, filiere produttive a rischio

News nazionali
12 gennaio 2022

 

<<Non solo gli energivori: il rischio è che tutte le nostre filiere spostino in altri paesi le produzioni realizzate in Italia>>. Maurizio Marchesini lancia l’allarme sullo shock energetico che il paese sta vivendo: <<il timore è il blocco della produzione che sta già avvenendo per alcuni settori, come la ceramica, la carta, la siderurgia: stanno fermando gli impianti o producendo a ritmi molto ridotti>>. Secondo il vicepresidente di Confindustria, le imprese non ce la possono fare con questi livelli di costo insostenibili. È necessario agire con urgenza con interventi immediati e strutturali di medio termine. Gli interventi messi in campo non hanno toccato il 70% delle imprese e occorre un tavolo di confronto con i ministri competenti. Un esempio di misure è quello adottato dalla Francia con lo stoccaggio virtuale dell’energia che ha portato il prezzo per le imprese a 42 euro al MWh, o la Germania che ha applicato una scontistica dell’85%. Strategicamente bisognerebbe poi puntare sulla produzione italiana e sul rafforzamento della quota di Tap.  

Fonte: Il Sole 24 Ore – Nicoletta Picchio (pag. 15)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.