Caro energia, l’Europa sfida Mosca: Biogas e acquisti comuni di metano

News internazionali
14 dicembre 2021

 

La prima vera contromossa dell’Ue contro il caro bollette arriva oggi. La Commissione europea infatti nel suo “Pacchetto di Dicembre” sull’energia e l’ambiente darà il via libera ad acquisto e stoccaggio collettivo di gas. E allo stesso tempo aprirà la strada a idrogeno e biogas. Il sistema per l’acquisto e lo stoccaggio sarà costruito su base volontaria e punta a intervenire nei casi di emergenza. Esattamente come quella che si è verificata in questi mesi e come potrebbe avvenire anche nei prossimi se la minaccia del bielorusso Lukashenko di bloccare le forniture verso l’Europa si concretizzerà. L’idea di Bruxellese è mettere a disposizione degli operatori che trasportano il combustibile (Snam in Italia) un meccanismo per acquistare e poi stoccare in depositi comuni il gas. Tale riserva può essere attivata come un dispositivo di sicurezza, in caso di necessità di approvvigionamento. Nessun intervento specifico è invece previsto sulla struttura tariffaria del gas, in quanto la contrarietà della Germania lo ha impedito. Buona parte dei provvedimenti in definitiva è volta a sostituire il gas naturale con il biometano e soprattutto con l’idrogeno.

Fonte: La Repubblica – Claudio Tito (pag.13)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.