USA allo stremo per il blocco dell’OPEC, Biden pronto ad usare le riserve interne  

News internazionali
9 novembre 2021

L’amministrazione Biden è molto preoccupata per il prezzo della benzina alla pompa. Le riserve strategiche di petrolio da 600 milioni di barili, conservate nei depositi sotterranei di Texas e Louisiana, sono destinate alle emergenze. Il prezzo medio della benzina nei distributori americani ha superato i tre dollari e mezzo al gallone, l’inflazione galoppa, l’inverno è alle porte col rischio di non riscaldare le case. La ragione della crisi è chiara: dopo la paralisi del Covid la domanda è tornata a salire, senza che l’offerta riuscisse a tenerle testa. Questo perché molti pozzi erano stati chiusi, alcune compagnie fallite, la supply chain è tappata e le scelte ambientaliste della nuova amministrazione hanno fermato la produzione interna. Anche la domanda globale del gas naturale è cresciuta, le esportazioni americane sono aumentate, ma di conseguenza sono saliti anche i prezzi interni. Biden ha chiesto all’OPEC+ di aumentare la produzione oltre i 400.000 barili al giorno pattuiti in estate, ma il suo appello è rimasto inascoltato.

Fonte: La Repubblica – Paolo Mastrolilli (pag. 4)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.