Gazprom pompa più gas nei suoi depositi europei, il prezzo scivola del 20%

News internazionali
10 novembre 2021

Le forniture di gas russo finalmente risalgono, sia pure (almeno per ora) senza correre. Il mercato tira un sospiro di sollievo e il prezzo è scivolato di quasi il 20%. L’aumento dell’export si è concretizzato in ritardo rispetto alle indicazioni del Cremlino ma sono bastate poche ore per capovolgere l’umore degli operatori. Eppure non si può dire che l’offerta di gas sia improvvisamente diventata abbondante: i flussi commerciali sono aumentati del 6,3% rispetto a lunedì ma restano inferiori del 25% rispetto a un anno fa. Gazprom ha contribuito a rassicurare annunciando l’iniezione di gas nei depositi di stoccaggio in Europa. Non ha chiarito tuttavia quali depositi. Platts Analytics prevede che le forniture continueranno ad aumentare, fino a raggiungere una media di 125 mcm nell’Europa del nord nel mese di novembre, ma anche così si tratterebbe di 80mcm in meno rispetto alla media degli ultimi 5 anni.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 34)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.