Energia offshore, inviato alla UE il piano spazio marittimo

News nazionali
26 ottobre 2021

Entro il 31 marzo 2021 gli Stati dell'Unione europea dovevano indicare alla Commissione le aree marittime da dedicare, tra l'altro, alla produzione di energia da vento e onde, all'estrazione di idrocarburi e alla posa di cavi elettrici e condutture gas sottomarine, ma l'Italia aveva mancato l'appuntamento. A luglio 2021 avevano approvato la pianificazione dello spazio marittimo, o avevano fissato la data dell'approvazione a breve termine, il Belgio, la Danimarca, la Finlandia, l'Irlanda, la Lettonia, la Lituania, Malta, la Polonia, il Portogallo, la Slovenia e la Svezia. Nel nostro Paese, i piani di gestione dello spazio marittimo dovevano essere elaborati da un Comitato tecnico interistituzionale e approvati con decreto del ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili. Con una nota del 6 settembre, il ministero della Transizione energetica faceva sapere che il Governo aveva presentato alla Commissione europea la proposta di Piani di gestione dello spazio marittimo. Circostanza confermata venerdì, a un convegno organizzato dalla Regione Lazio, da Giuseppe Panico della capitaneria di porto di Civitavecchia, che ha detto che i piani di gestione dello spazio marittimo sono “strumenti di cui l'Italia si è dotata attuando la direttiva europea”. Ma negata, nello stesso convegno, da Davide Airoldi di Rse, che ha ricordato che i piani “dovevano essere redatto al 31 marzo di quest'anno, probabilmente saranno redatti prossimamente”. Sul sito della piattaforma europea per la pianificazione dello spazio marittimo, del documento non c'è traccia. Ancora il 21 settembre, rispondendo a una domanda scritta, il commissario europeo per l'Ambiente e gli Oceani Virginijus Sinkevicius diceva che la Commissione non aveva ancora ricevuto la pianificazione italiana, e che questo avrebbe potuto portare a una procedura d'infrazione. L'Italia ha comunque tre mesi per trasmetterlo alla Commissione.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.