Più gas dalla Russia a novembre solo se passerà dal Nord Stream 2

News nazionali
19 ottobre 2021

La Russia è pronta a fornire più gas all’Europa, ma solo se potrà recapitarlo attraverso il Nord Stream 2. La strategia di Mosca è diventata ancora più esplicita nella giornata di ieri, quando da un lato ha annunciato di aver riempito i tubi del nuovo gasdotto nel Mar Baltico, rendendo l’infrastruttura pronta ad un avvio immediato, e dall’altro ha continuato a snobbare le altre rotte di approvvigionamento del mercato UE prenotando anche per novembre capacità di trasporto ridotte. Il prezzo del combustibile intanto vola del 20% e al TTF torna a superare 100 euro/MWh, fino a sfiorare i 105 euro. Solo lo scorso venerdì il mercato ha cercato di tirare un po’ il fiato in quanto confidava in un segnale positivo da parte di Gazprom. Segnale che, però, non è arrivato.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 34)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.