Salvini rilancia il nucleare: una centrale in Lombardia

News nazionali
16 settembre 2021

Salvini ha recentemente riacceso il dibattito sul nucleare con alcune dichiarazioni a favore della riapertura di alcune centrali in Lombardia, da quando il Ministro Cingolani ha annunciato i rincari delle bollette. Ieri Salvini ha ribadito la disponibilità del suo territorio di riferimento, la Lombardia per lo sviluppo di nuove centrali. Le reazioni sono state violente, Conte lo aveva invitato a trasferirsi in Francia, Sala lo ha snobbato, Il Pd ha derubricato la vicenda come salvinata del giorno. Alla base dell’opposizione, le preoccupazioni sulla sicurezza del nucleare, il Ministro Cingolani aveva parlato di una quarta generazione più sicura senza uranio arricchito e acqua pesante. La lega a proposito ricorda la vicinanza di 12 centrali nucleari a meno di 200 km dal confine italiano, cinque in Francia, quattro in Svizzera, due in Germania e una in Slovenia.

Fonte: Libero 

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.