Raffineria di Priolo, il Governo delibera il commissariamento

News nazionali
2 dicembre 2022

 

Arriva il commissariamento per Priolo a rischio di chiusura per l’embargo del petrolio russo, Decreto legge approvato ieri in Consiglio dei Ministri. Non si tratta di una nazionalizzazione ma una gestione temporanea dello Stato. Fino al 30 giugno 2023 se ci saranno rischi di continuità produttiva che impattano sulla sicurezza nazionale l’impresa dovrà informare il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, tale forma di gestione particolare potrà però durare massimo 1 anno e gli eventuali utili non saranno distribuiti se non alla fine del regime straordinario. Strategia che possa salvare Isab che permetta di prendere tempo e superare il 5 dicembre giorno di attivazione dell’embargo. Si parla di una cessione di Isab a Crossbridge Energy Partners, colloqui ripresi, i russi vorrebbero chiudere un accordo prima di lunedì.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Nino Amadore, Carmine Fotina (pag. 21)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
APCO Worldwide
Telefono : +39 06 99310066
www.strategicadvice.it
https://apcoworldwide.com/

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.