Gas, Europa in bilico. Forniture a rischio, il prezzo balza del 10%

News internazionali
5 luglio 2022

 

Sempre meno gas in Europa, sia dalla Russia (la capacità del Nord Stream ora è ridotta del 60 per cento) che da altri fornitori chiave, a partire dalla Norvegia. Nel Paese scandinavo, infatti, inizia oggi uno sciopero che minaccia di ridurre del 13 per cento le esportazioni di combustibile. Stanno rallentando anche gli arrivi di gas naturale liquefatto. Al Title transfer facility il gas, solo nella giornata di ieri, è rincarato di oltre il 10 per cento, varcando anche la soglia di 160 euro per Mwh, con punte vicine a 165 euro. Sono valori quasi doppi rispetto a metà giugno.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 3)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.