La Germania riattiva le centrali a carbone: "senza non possiamo iniziare l'inverno"

News internazionali
20 giugno 2022

 

Crisi energetica, la Germania riattiva le centrali a carbone. A fronte di una riduzione progressiva della fronitura di gas russo del 60 per cento nell’ultima settimana, il governo tedesco ora mette in campo una serie di misure per diminuire il consumo di gas e garantire il riempimento degli impianti di stoccaggio al 90 per cento entro dicembre. <<Le riserve sono riempite al 56 per cento ma non possiamo iniziare l’inverno così, devono essere piene, altrimenti rimaniamo davvero scoperti>>, ha detto il ministro dell’Economia Robert Habeck. Strategia in tre pilastri. Primo, ridurre il consumo di gas nella produzione di elettricità, sostituendo l’energia prodotta dal gas con le centrali a carbone. Secondo, attivare un meccanismo di incentivi che motivi l’industria a consumare meno gas <<in modo da avere una maggiore disponibilità per lo stoccaggio>> e <<in questo l’industria gioca un ruolo chiave>>. Terzo, attivare una linea di credito attraverso la banca pubblica per lo sviluppo per l’acquisto di gas da stoccare.

Fonte: La Stampa – Uski Audino (pag.13)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.