Quel ponte che passa dall’Egitto lungo il “gasdotto della pace”. Poi il trasporto liquido sulle navi

News internazionali
13 giugno 2022

 

Al centro del piano per emancipare l’Europa dal gas russo ci sono Mediterraneo e Israele. La dipendenza europea dal gas russo si quantifica in 150 miliardi di metri cubi e quella italiana in 30 miliardi. Israele ha un potenziale di produzione dai 320 ai 600 miliardi di metri cubi di gas con 20 miliardi di export potenziale, quasi sufficiente per saziare la domanda italiana. Per far arrivare il gas israeliano c’è la necessità di costruire nuovi gasdotti: uno dovrebbe passare per l’Egitto e un altro attraverso Turchia, Grecia e finalmente l’Italia.

Fonte: La Repubblica – Laura Lucchini (pag. 13)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.