Stoccaggi gas, iniezioni avanti a ritmi sostenuti

News internazionali
12 maggio 2022

 

Dopo la falsa partenza di inizio primavera, da metà aprile le iniezioni di gas negli stoccaggi procedono a ritmi sostenuti, uguali o a tratti superiori a quelli degli anni passati, anche se il recupero del gap delle giacenze è ancora lontano. E' quanto emerge da un esame dei dati di Snam dal 1° aprile, da cui è possibile apprezzare anche gli effetti dei provvedimenti d'emergenza varati da Mite e Arera. Nel periodo 1° aprile-10 maggio nelle scorte sono stati iniettati circa 2 miliardi di mc di gas, poco meno dei 2,1 dell'analogo periodo del 2021 e complessivamente in linea anche con i valori degli anni passati. Verso la metà del mese la campagna ha preso quota, spinta all'inizio soprattutto dagli acquisti e iniezioni accelerate da parte di Snam del gas per il funzionamento del sistema e per i consumi tecnici degli impianti. Nell'arco del mese, con la spinta di questa misura straordinaria, il gestore di rete ha iniettato 788 milioni di mc. Un secondo impulso è venuto dall'introduzione del premio giacenza di 5 €/MWh introdotto con la delibera 165/2022/R/gas pubblicata il 10 aprile sempre, in attuazione del decreto Mite del 1° aprile contributo.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.