Gazprom lascia a secco Polonia e Bulgaria In Spagna e Portogallo tetto al prezzo del gas

News internazionali
27 aprile 2022

 

In Polonia le forniture di gas russo si sono azzerate: Gazprom ha chiuso i rubinetti e ieri è emerso che farà la stessa cosa anche con Sofia. Il ministro dell’Economia tedesco Robert Habeck ha affermato che «un embargo oggi è diventato gestibile per la Germania». L’Unione europea ha intanto compiuto un primo passo verso l’applicazione di un tetto ai prezzi del gas, concedendo a Spagna e Portogallo di limitare temporaneamente a 40 euro per Megawattora il prezzo delle forniture destinate alle centrali elettriche nella penisola iberica. L’Italia spera in misure analoghe, estese a tutta l’Ue.

Fonte: Il Sole 24 Ore - Sissi Bellomo (pag. 6)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.