Tre scenari senza il gas di Mosca

News nazionali
23 marzo 2022

 

Si delineano scenari per fronteggiare la possibile interruzione delle forniture di gas russo all’Italia. Sono 3: di breve, medio e lungo periodo. “Nel breve termine, grazie al miglioramento delle condizioni climatiche, si stima una riduzione della domanda per uso civile pari a circa 40 milioni di mc al giorno già a fine marzo”, ha detto Cingolani. Nel medio termine, sarà necessario riempire gli stoccaggi al 90% (servono 12 miliardi di mc). Per sostituire il gas russo, circa 20 miliardi di mc potrebbero arrivare da Qatar, Algeria, Angola e Congo. Il gasdotto Tap potrebbe essere in grado di aumentare la capacità di circa 1.5 miliardi di mc l’anno, “a patto di avere a breve volumi aggiuntivi dall’Azerbaijan” da dove prende il gas. Per un raddoppio a 20 miliardi di mc, invece, ci vorrebbero più di 5 anni.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 4)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.