Il gasdotto Tap prepara il raddoppio, ma occorrono almeno quattro anni

News nazionali
1 marzo 2022

 

È destinata a crescere ancora dai 7 del 2021 fino a 8,5-6,6 miliardi di metri cubi la quantità di gas destinata all’Italia nella rete di Tap. Tra quest’anno e l’inizio dell’anno prossimo il gasdotto raggiungerà la quantità a regime di 10 miliardi mc. Questo senza modificare le infrastrutture ma immettendovi più gas. Anche il tetto di 10 miliardi è destinato a essere superato, fino a oltre 21 miliardi, ma non prima del 2026/27. Tutto dipenderà dalla risposta al market test che si concluderà questa estate. Nel breve periodo se viene richiesto più gas sulla piattaforma dedicata e le condizioni operative lo consentono, al capacità giornaliera può anche raddoppiarsi.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Vincenzo Rutigliano (pag. 18)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.