Da aprile i primi cali dei prezzi, ma servono misure anti crisi

News internazionali
17 febbraio 2022

 

Fine della crisi, per ora. La spirale rialzista è finita e gli aumenti nelle bollette non ci saranno nei prossimi mesi. Si può addirittura azzardare un calo da aprile, con il nuovo aggiornamento. I prezzi rimangono ancora a distanze siderali rispetto ai prezzi di un anno fa, ma ad aprile con i prezzi attuali ci sarebbe una riduzione nell’ordine del 3% per l’elettricità e del 5% per il gas: l’economia italiana può tirare un sospiro di sollievo. Con più azzardo è possibile prevedere un calo più intenso, al limite del crollo perché come accade spesso dopo i momenti di forte panico rialzista. L’ottimismo deve però lasciare il posto al pessimismo della ragione per evitare di trovarci nelle stesse condizioni fra 8 mesi. Le autorità di regolazione devono attivarsi nell’indagare cosa è successo sui mercati. Il mercato spot del gas si è spostato tutto in Germania, dove la liquidità e lo spessore sono troppo bassi per essere il riferimento europeo. Occorre che i prezzi siano più sensibili alle importazioni di Gnl, quello che ha maggiori quantità per compensare gli ammanchi. La Russia rimane cruciale e l’Europa non può farne a meno, tuttavia devono aiutarci a capire cosa è successo.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Davide Tabarelli (pag. 4)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.