Il conflitto accende i mercati energetici. Gas e petrolio più cari

News internazionali
15 febbraio 2022

 

Petrolio sempre più vicino a violare la soglia dei 100 dollari al barile con prezzi del gas soggetti ad improvvise e violente impennate (in europa si sono visti rialzi superiori al 12%). La caccia ai fornitori alternativi prosegue con la vicepresidente della Commissione Ue che ieri ha incontrato il vicepresidente della Nigeria ma nel breve periodo non c’è da aspettarsi molto dal paese africano che sconta frequenti difficoltà produttive. Nel frattempo il rischio geopolitico di invasione in ucraina sta ossessionando il mercato contribuendo ad alimentare il rally dei prezzi. L’offerta di greggio oggi è troppo scarsa rispetto alla domanda: anche se le compagnie Usa stanno accelerando le operazioni nei banchi di shale oil.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Sissi Bellomo (pag. 2)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Design Escapes

Portavoce delle istanze delle aziende industriali energivore

Indirizzi

SEDE LEGALE
via Mauro Macchi, 27
20124 Milano


SEDE OPERATIVA
via Alessandro Torlonia, 15
00161 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 4423 6926

  • Fax: +39 06 4423 7930

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Comunicazione e relazioni istituzionali
Strategic Advice
Telefono : +39 06 97998 274-5-6
www.strategicadvice.it

© 2021 Gas Intensive. All rights reserved. Powered by Woola.it.