Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Zingales sbatte la porta dell’Eni sul caso Pistelli “Divergenze sul ruolo del cda”
06/07/2015 - Pubblicato in news nazionali

L'economista, già membro del cda di Telecom Italia dal 2007 al 2014, ha scritto alla società alludendo a "non riconciliabili differenze di opinione sul ruolo del consiglio nella gestione". Luigi Zingales lascia il Consiglio d'amministrazione dell'Eni, dove era approdato poco più di un anno fa, eletto in quota del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Fin dalle prime riunioni l’economista liberalista ha ispezionato fino alle minuzie i suoi temi da difensore del mercato, e spauracchio dei manager. Il problema sembra essere stato l’assunzione di  Lapo Pistelli , il politico che d maestro fiorentino di Renzi aveva ricevuto un’offerta di lavoro Eni come “responsabile degli stakeholder a supporto delle attività internazionali”.

Fonte: La Repubblica 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, nuovo rialzo sull’escalation di tensioni Usa-Iran

La decisione della Casa Bianca sul mancato rinnovo delle esenzioni per poter importare greggio dall’Iran ha avviato una spirale di tensione in grado di dare una nuova spinta ad un rally nelle quotazioni dell’oro nero.
[leggi tutto…]

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]