Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Wti supera 65 $ dopo 3 anni, Brent oltre quota 70
26/01/2018 - Pubblicato in news internazionali

Wti sopra i 65 $ dopo tre anni e il Brent al di sopra di quota 70 sui circuiti elettronici internazionali. Il dollaro debole, l'inaspettato calo delle scorte e le dichiarazioni del ministro dell'Energia saudita Khalid al Falih, intervenuto a Davos sulla politica dei tagli produttivi che non cambierà, hanno dato supporto ai fondi speculativi. Secondo il Dipartimento dell'Energia Usa, nell'ultima settimana le scorte strategiche di petrolio sono calate di 1,1 milioni di barili. In rialzo le scorte di benzina di 3,1 milioni di barili, mentre gli stock di distillati sono aumentati di 600mila barili. Sull'Ice di Londra mercoledì 24 gennaio i il Brent di marzo ha chiuso a 70,53 $/b (+0,57), il Wti di marzo a New York a 65,61 $/b (+1,14). Sul mercato fisico il paniere Opec è salito di 0,29 a 67,61 $/b.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]