Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Veneto chiede più poteri sull'energia
06/04/2016 - Pubblicato in news nazionali

Il Veneto si prepara a chiedere allo Stato una maggiore autonomia regionale e lo fa nella prospettiva di tenere un referendum consultivo per conoscere la volontà dei cittadini veneti, così come disposto dalla legge regionale n. 15 del 19 giugno 2014. Nel bollettino n. 28 del 29 marzo è pubblicata una delibera della giunta con cui è stato approvato un documento contenente le richieste che la Regione intende avanzare al Governo. In materia energetica è proposto il trasferimento dallo Stato alla Regione della competenza esclusiva sui procedimenti di valutazione d'impatto ambientale indicati all'allegato II del d.lgs 152/2006 “Norme in materia ambientale”. Contestualmente si propone il trasferimento di una serie di funzioni amministrative in materia di produzione, trasporto e distribuzione di energia ad oggi di competenza statale, che la Regione intende esercitare previa intesa con lo Stato.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, nuovo rialzo sull’escalation di tensioni Usa-Iran

La decisione della Casa Bianca sul mancato rinnovo delle esenzioni per poter importare greggio dall’Iran ha avviato una spirale di tensione in grado di dare una nuova spinta ad un rally nelle quotazioni dell’oro nero.
[leggi tutto…]

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]