Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Upstream Siberia, nuova jv Rosneft-BP
18/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

E' nata la nuova TNK-BP. Dando seguito agli accordi di un anno fa, BP e Rosneft hanno costituito una nuova joint venture, Yermak Neftegaz, per l'esplorazione della Siberia occidentale e del giacimento Yenisey-Khatanga. Il documento è stato firmato durante la ventesima edizione dell'Economic Forum di San Pietroburgo dal presidente di Rosneft, Igor Sechin, e quello di BP, David Campbell. La joint venture si concentrerà sull'esplorazione onshore di due aree che si estendono su un'area di circa 260.000 chilometri quadrati. La Joint venture apparterrà per il 51% a Rosneft e per il 49% a BP. BP si è impegnata a finanziare la joint venture con 300 milioni di dollari in due fasi per contribuire ai costi delle attività di esplorazioni che in una fase iniziale saranno gestiti da Rosneft.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]