Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Upstream, Kuwait allarga la presenza all'estero
01/02/2017 - Pubblicato in news internazionali

Costituita nel 1981 dalla Kuwait Petroleum Corporation, la Kuwait Foreign Petroleum Exploration Company (Kufpec), presente e attiva nella ricerca e nella produzione di idrocarburi in 14 paesi fra cui Australia, Canada, Indonesia, Pakistan e Malaysia, allarga la sua presenza in Norvegia e Thailandia. In Norvegia attraverso il perfezionamento il 21 dicembre scorso dell'acquisto da Total di una serie di permessi di ricerca e di sviluppo nella Greater Sleipner Area per 300 milioni di dollari. In Thailandia attraverso l'acquisto per un valore di 900 milioni di dollari della Shell Integrated Gas Thailand Pte controllata dal gruppo Shell che detiene tra l'altro una partecipazione del 22.2% nel giacimento di gas e condensati di Bongot.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cioffi (Mise) al Consiglio Ue: “Serve una carbon tax”

“Se vogliamo essere competitivi forse dovremmo ricominciare a pensare a una carbon tax che ci permetta di avere una specificità dell’Europa rispetto ad altri Paesi”.
[leggi tutto…]

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]