Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Upstream Italia, Terlizzese: dopo referendum si può tornare a investire
07/05/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali

Il messaggio dell'esito del referendum di aprile potrebbe essere che il settore upstream italiano, dopo un periodo di incertezza con impatti su occupazione e produzione - e nonostante l'”ombra” Val D'Agri - può tornare in certa misura a guardare al futuro. E' il commento del direttore generale per la Sicurezza delle attività minerarie ed energetiche del ministero dello Sviluppo economico, Franco Terlizzese, con cui la Staffetta ha parlato ieri in occasione della firma tra Mise, Regione Emilia Romagna e Stogit di un protocollo sul monitoraggio della sismicità presso il sito di stoccaggio di Minerbio (BO).

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]

Snam guarda agli Emirati e valuta il dossier Adnoc

I piani di crescita di Snam potrebbero condurla sino in Medio Oriente
[leggi tutto…]

Il crac dello shale oil minaccia il mercato corporate mondiale

E’ nelle pianure del Texas la miccia che potrebbe far esplodere la bomba del debito corporate
[leggi tutto…]