Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Turkish Stream aperto dal 2019
07/01/2018 - Pubblicato in news internazionali

La prima linea del gasdotto Turkish Stream toccherà il confine turco a maggio e diventerà operativa nel 2019. Già completati, quindi 700 dei 1860 chilometri del progetto, che sarà realizzato grazie a Gazprom e South Stream, controllata dal gigante russo dell’energia e incaricata della costruzione della parte del gasdotto che attraverserà il Mar Nero. L’opera è fondamentale per il passaggio di gas dalla Russia alla Turchia, snodo per l’approvigionamento di tutta Europa. La prima linea rifornirà la Turchia, mentre il gas della seconda linea è destinato al mercato europeo. Una volta terminato potrà rifornire Turchia ed Europa con 31,5 miliardi di metri cubi di gas su base annua.

Fonte: Il Giornale – red. (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, prezzi in altalena e consumi in calo nelle grandi economie

Il petrolio è ancora al centro di attenzione sui mercati
[leggi tutto…]

Fregate di Roma e Parigi per difendere il gas dalle mire di Erdogan

E’ ormai al limite la situazione nel mediterraneo orientale per il controllo del gas a Cipro Turchia. Grecia, Francia e Italia stanno schierando fregate e mezzi militari.
[leggi tutto…]

Snam raddoppia la sfida all’idrogeno

Snam entro fine anno porterà dal 5 al 10% il mix di idrogeno immesso nella sua rete di trasmissione
[leggi tutto…]