Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Turkish Stream aperto dal 2019
07/01/2018 - Pubblicato in news internazionali

La prima linea del gasdotto Turkish Stream toccherà il confine turco a maggio e diventerà operativa nel 2019. Già completati, quindi 700 dei 1860 chilometri del progetto, che sarà realizzato grazie a Gazprom e South Stream, controllata dal gigante russo dell’energia e incaricata della costruzione della parte del gasdotto che attraverserà il Mar Nero. L’opera è fondamentale per il passaggio di gas dalla Russia alla Turchia, snodo per l’approvigionamento di tutta Europa. La prima linea rifornirà la Turchia, mentre il gas della seconda linea è destinato al mercato europeo. Una volta terminato potrà rifornire Turchia ed Europa con 31,5 miliardi di metri cubi di gas su base annua.

Fonte: Il Giornale – red. (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]