Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Turkish Stream aperto dal 2019
07/01/2018 - Pubblicato in news internazionali

La prima linea del gasdotto Turkish Stream toccherà il confine turco a maggio e diventerà operativa nel 2019. Già completati, quindi 700 dei 1860 chilometri del progetto, che sarà realizzato grazie a Gazprom e South Stream, controllata dal gigante russo dell’energia e incaricata della costruzione della parte del gasdotto che attraverserà il Mar Nero. L’opera è fondamentale per il passaggio di gas dalla Russia alla Turchia, snodo per l’approvigionamento di tutta Europa. La prima linea rifornirà la Turchia, mentre il gas della seconda linea è destinato al mercato europeo. Una volta terminato potrà rifornire Turchia ed Europa con 31,5 miliardi di metri cubi di gas su base annua.

Fonte: Il Giornale – red. (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’industria del gas taglia le emissioni di metano

La direzione è stata messa nero su bianco nella Strategia Ue presentata a ottobre che fissala road map per ridurre le emissioni di metano sia nel Vecchio Continente che a livello internazionale
[leggi tutto…]

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]