Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Turchia, regolari i flussi di greggio e gas
19/07/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il fallito colpo di stato in Turchia non ha avuto alcun impatto sui flussi di greggio e gas. E' quanto riferisce il Platts, che ha interpellato diversi operatori sul posto. Un portavoce di BP Turchia ha detto che i flussi di greggio Azero che arrivano dal Baku-Tbilisi-Ceyhan stanno continuando a viaggiare come sempre. La stessa cosa sta accadendo ai flussi di gas che arrivano dal sud del Caucaso. Un ufficiale del governo regionale del curdistan iracheno ha inoltre assicurato che anche il greggio che arriva dall'Iraq alla Turchia non è stato minimamente compromesso dal tentato golpe.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]