Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Turchia, regolari i flussi di greggio e gas
19/07/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il fallito colpo di stato in Turchia non ha avuto alcun impatto sui flussi di greggio e gas. E' quanto riferisce il Platts, che ha interpellato diversi operatori sul posto. Un portavoce di BP Turchia ha detto che i flussi di greggio Azero che arrivano dal Baku-Tbilisi-Ceyhan stanno continuando a viaggiare come sempre. La stessa cosa sta accadendo ai flussi di gas che arrivano dal sud del Caucaso. Un ufficiale del governo regionale del curdistan iracheno ha inoltre assicurato che anche il greggio che arriva dall'Iraq alla Turchia non è stato minimamente compromesso dal tentato golpe.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Effetto shock sul petrolio: il barile vola del 14%

L’attacco che ha dimezzato la produzione di petrolio dell’Arabia Saudita ha messo a nudo la vulnerabilità di un pilastro del sistema energetico mondiale
[leggi tutto…]

Riad mobilita le riserve per evitare il caro-petrolio

Oltre alle questioni relative alla sicurezza sono gli effetti economici e finanziari provocati dall’attacco alle due raffinerie saudite a preoccupare la comunità internazional
[leggi tutto…]

Russia e Ucraina riaprono la partita delle forniture di gas

E’ in procinto di scadere il contratto decennale che regola il transito di gas russo attraverso l’Ucraina e l’UE
[leggi tutto…]