Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Trump l’antiecologista tira dritto sul carbone. Ma la sfida è con la Cina
11/04/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il ministro Carlo Calenda minimizza con diplomazia la mancata approvazione di un documento comune sui cambi climatici, addossandola alla “revisione” che il presidente Donald Trump ha in corso sulla politica energetica. La Casa Bianca ha avviato lo smantellamento delle direttive di Obama sul clima, il Clean Power Plan che allinea l’America con i protocollo di Parigi; ma l’industria resta scettica sul ritorno in miniera e anche negli stati filo Trump, le compagnie elettriche diffidano.

Per far cambiare, se non idea almeno atteggiamento, a Trump prima del G7 di Taormina, servirà illustrare meglio il panorama 2017 sull’energia.

Fonte: La Stampa – Gianni Riotta (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]