Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Total compra Maersk per 7,45 miliardi
22/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Total scommette sul Mare del Nord, annunciando l’acquisizione della divisione oil del gruppo danese Ap Moller Maersk per un totale di 7,45 miliardi di dollari. La combinazione degli asset di Maersk con Total creerà il secondo operatore nel mare del Nord. Total diventerà più competitiva e potrà effettuare notevoli risparmi. La prima azione sarà quella di portare la produzione del gruppo sopra la soglia dei 3 milioni di barili/giorno. È la maggiore acquisizione di Total dal 2000, quando fu comprata Elf. Gli azionisti Total possono aspettarsi un buon rendimento. Total inoltre intende integrare i 700 dipendenti della divisione Maersk che ha sede ad Aberdeen. Il titolo di Maersk ieri è salito del 5,7% riflettendo la soddisfazione degli azionisti.

Fonte: Il Sole 24 Ore Finanza & Mercati - Nicol Degli Innocenti (pag. 22)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]