Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Total compra Maersk per 7,45 miliardi
22/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Total scommette sul Mare del Nord, annunciando l’acquisizione della divisione oil del gruppo danese Ap Moller Maersk per un totale di 7,45 miliardi di dollari. La combinazione degli asset di Maersk con Total creerà il secondo operatore nel mare del Nord. Total diventerà più competitiva e potrà effettuare notevoli risparmi. La prima azione sarà quella di portare la produzione del gruppo sopra la soglia dei 3 milioni di barili/giorno. È la maggiore acquisizione di Total dal 2000, quando fu comprata Elf. Gli azionisti Total possono aspettarsi un buon rendimento. Total inoltre intende integrare i 700 dipendenti della divisione Maersk che ha sede ad Aberdeen. Il titolo di Maersk ieri è salito del 5,7% riflettendo la soddisfazione degli azionisti.

Fonte: Il Sole 24 Ore Finanza & Mercati - Nicol Degli Innocenti (pag. 22)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]