Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Total compra Maersk per 7,45 miliardi
22/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Total scommette sul Mare del Nord, annunciando l’acquisizione della divisione oil del gruppo danese Ap Moller Maersk per un totale di 7,45 miliardi di dollari. La combinazione degli asset di Maersk con Total creerà il secondo operatore nel mare del Nord. Total diventerà più competitiva e potrà effettuare notevoli risparmi. La prima azione sarà quella di portare la produzione del gruppo sopra la soglia dei 3 milioni di barili/giorno. È la maggiore acquisizione di Total dal 2000, quando fu comprata Elf. Gli azionisti Total possono aspettarsi un buon rendimento. Total inoltre intende integrare i 700 dipendenti della divisione Maersk che ha sede ad Aberdeen. Il titolo di Maersk ieri è salito del 5,7% riflettendo la soddisfazione degli azionisti.

Fonte: Il Sole 24 Ore Finanza & Mercati - Nicol Degli Innocenti (pag. 22)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]