Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Timori sui tagli Opec, il barile a 50 dollari
28/03/2017 - Pubblicato in news internazionali

E’ in corso una nuova depressione del barile, con il brent sceso a 50 dollari il barile e il greggio Usa wti a 47 dollari a causa del timore che l’accordo tra paesi Opec e non Opec per un taglio alla produzione non regga dopo la fine di giugno. Intanto nel mare del Nord il gruppo Hurricane Energy ha messo a segno una rilevante scoperta di idrocarburi a ovest delle isole Shetland.

Fonte: Corriere della Sera – Red. (pag. 37)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Russia e Ucraina riaprono la partita delle forniture di gas

E’ in procinto di scadere il contratto decennale che regola il transito di gas russo attraverso l’Ucraina e l’UE
[leggi tutto…]

Snam cerca lo sbarco negli Usa. Nel mirino c’è il gasdotto Rover

Dopo il consolidamento in Europa e l’approdo in Cina, Snam accende un faro sugli USA dove la domanda di gas crescerà al ritmo del 2% annuo da qui al 2030
[leggi tutto…]

Con le navi del metano l’Italia darà più gas

Il gas sarà il combustibile di transizione verso un sistema energetico più pulito e il gas naturale liquefatto (gnl) è destinato a superare le forniture via gasdotto
[leggi tutto…]