Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Terna, piano da 6,2 miliardi per potenziare la rete
22/03/2019 - Pubblicato in news nazionali

Con la rotta puntata sulla rete elettrica nazionale, chiamata a supportare il ruolo dominante nella transizione energetica, Terna è pronta a investire 6,2 miliardi nei prossimi cinque anni per accompagnare l’infrastruttura lungo la strada della decarbonizzazione. Così il nuovo piano 2019-2023 è focalizzato sulla rete tra esigenze di ulteriore decongestionamento, avvio di nuove linee (il 60% delle quali totalmente invisibile) e completamento delle interconnessioni con l’estero. Gli investimenti saranno dunque destinati allo sviluppo della rete (3,3 miliardi), ad attività di rinnovo ed efficienza (2,2 miliardi) e ad aumentare sicurezza e stabilità (900 milioni). L’accelerazione degli investimenti riguarderà anche l’impegno su digitalizzazione e innovazione con 700 milioni sul piatto tra sviluppo di soluzioni e progetti innovativi e l’avvio di veri e propri “innovation hub” in tutte le direzioni territoriali.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercato – Celestina Dominelli (pag. 17)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

CO2, il balzo dei prezzi dei permessi di emissione nel 2019

Nel 2019 bastava un prezzo della CO2 di meno di 12 euro la tonnellata per rendere più conveniente la generazione a gas rispetto a quella a carbone. Nel 2019 il “prezzo” della CO2 (dei permessi Ets) è stato molto più alto,
[leggi tutto…]

Di Maio e tariffe gas Austria, interrogazione di Leu e +Europa a Conte

È urgente e fondamentale capire esattamente quale sia la posizione che il Governo italiano intende assumere rispetto al tema costi di importazione del gas naturale da altri paesi dell'Unione europea
[leggi tutto…]

Primi carichi di Gnl Usa respinti in Europa

L’Europa sembrava in grado di assorbire ogni eccesso di gas liquefatto
[leggi tutto…]