Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Tap, stop ai lavori fino a lunedì
31/03/2017 - Pubblicato in news nazionali

Stop temporaneo all’espianto degli ulivi nell’area del micro tunnel del gasdotto Tap nel Salento. Si riprenderà probabilmente lunedì. Non è intervenuto però nessun divieto delle autorità, così come non sono state revocate le autorizzazioni rilasciate alla società. La sospensione è invece determinata dalla necessità di assicurare alle operazioni un’adeguata copertura di forze di polizia proprio per evitare disordini e incidenti, cosa che è stato possibile fare martedì e giovedì scorso ma non ieri per problemi legati sia ai turni del personale che ad altre esigenze di ordine pubblico. Niente, tuttavia, è compromesso. L'attività di cantiere proseguirà, la Prefettura lo ha assicurato anche ieri a Tap, per la quale ci vogliono altri due giorni per finire. Si deve solo riorganizzare sul posto un dispiegamento di forze di polizia, senza il quale è impossibile che l'espianto avvenga a causa dell'accesa contestazione degli oppositori al gasdotto. Infatti nei giorni scorsi è stata proprio la presenza massiccia delle forze dell’ordine ad evitare che la situazione degenerasse. Ciò nonostante, la protezione del cantiere e l'apertura di un varco per il transito dei mezzi ha richiesto un impegno molto intenso.

Fonte: Il Sole 24Ore – Domenico Palmiotti (pag. 10)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sfida verde dell’Europa al mondo: mille miliardi, neutralità Co2 nel 2050

La Commissione europea ha presentato ieri una nuova e ampia strategia ambientale che nei prossimi anni avrà impatto su tutti i settori: dall’industria all’agricoltura, dai trasporti all’energia.
[leggi tutto…]

Il gas del Tap cerca il raddoppio

Si deciderà a metà 2020 il raddoppio del gasdotto Tap
[leggi tutto…]

Emissioni, meglio tassarle alle frontiere

Per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che servono a fronteggiare l’emergenza climatica, uno dei rimedi suggeriti dalla Presidente della Commissione europea, von der Lyen, è quello di tassare le emissioni per incentivare i produttori
[leggi tutto…]