Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Tap, Snam: nessuno stop, schermaglie locali
27/10/2015 - Pubblicato in news nazionali

I lavori per la costruzione del gasdotto Tap non saranno frenati. Lo ha dichiarato ieri l'a.d. di Snam, Carlo Malacarne, dopo che la Regione Puglia la scorsa settimana ha diffidato il consorzio dall'avviare i lavori di preparazione del cantiere dell'infrastruttura, previsto ai primi di novembre. "I permessi ci sono. Si tratta di schermaglie locali che non freneranno i lavori". In una nota diffusa venerdì Tap aveva precisato che "non è stato “bocciato” nessun documento sottoposto alle competenti autorità nell'ambito delle procedure di verifica di ottemperanza alle prescrizioni contenute nell' Autorizzazione Unica rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico lo scorso 20 maggio e che di conseguenza non è stato imposto alcuno stop al progetto, il cui cronoprogramma rimane invariato: apertura dei cantieri nella primavera del 2016, completamento dei lavori a giugno 2019, consegna del primo gas proveniente da Shah Deniz nel gennaio 2020".

Fonte: Staffetta Quotidiana 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

I prezzi della CO2 alle stelle: pericoli per famiglie e imprese

Il mercato europeo dell’energia elettrica oggi è caratterizzato da un tale squilibrio da rendere inevitabile un amaro rincaro della bolletta.
[leggi tutto…]

Stoccaggi gas, prelievi record in Europa

Nell’inverno 2020-2021 raggiunta quota 720 TWh
[leggi tutto…]

Snam & C, i primi utili dal Tap

Dall’inizio dell’anno il gasdotto Tap ha già trasportato oltre 1,3 miliardi di metri cubi di gas. Ma ancora prima, nel corso del 2020, ha iniziato anche a far affluire i primi utili nelle casse degli azionisti del consorzio Tap Ag
[leggi tutto…]