Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Tap sarà pronto per fine anno
21/07/2020 - Pubblicato in news nazionali

Slitta di sei mesi, a luglio 2021, la decisione sul raddoppio di capacità del Tap. Per il raddoppio di capacità di 20 miliardi di metri cubi dai 10 miliardi previsti per la fase iniziale, servirebbe la realizzazione di due nuove stazioni di compressione in Albania e Grecia per aumentare la spinta del gas nelle tubature. Luca Schieppati, managing director di Tap, conferma che l’avanzamento dei lavori è oltre il 96%, con le infrastrutture greche e albanesi pressoché concluse, e la parte italiana in via di completamento. “Saremo operativi entro il quarto trimestre dell’anno”, conclude Schieppati.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 10)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, Patuanelli punta sul tubo

A parte il colore , uno dei punti di frizione sulla questione degli incentivi per lo sviluppo dell'idrogeno è quella del trasporto
[leggi tutto…]

Gas, col rally dei prezzi olandesi l'Italia esporta (poco: 6 mln mc)

Con la corsa delle quotazioni del gas al Ttf olandese, che come già visto hanno superato in ottobre quelle italiane per diversi giorni, si sono visti anche piccoli quantitativi di gas esportati dall'Italia in direzione del Nord Europa
[leggi tutto…]

Aggiornamento legislativo 10-16 ottobre 2020

Monitoraggio legislativo
[leggi tutto…]