Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Tap risponde ai sindaci: San Foca migliore approdo
04/04/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il gasdotto Tap continua a trovare opposizioni; oltre alla Regione Puglia, Cinque Stelle e Sinistra Italiana, anche i sindaci del Salento hanno alzato il tiro, scrivendo una lettera al Presidente Mattarella e al Premier Gentiloni chiedendo che “venga disposta un’immediata sospensione delle attività in corso”. Al rilievo che “l’infrastruttura Tap è incompatibile con la bellezza millenaria di questi luoghi”, la società del gasdotto replica: “Conferenza dei servizi e tavoli di conciliazione presso la presidenza del Consiglio hanno costituito occasioni significative per esprimere proposte alternative e modifiche da parte della Regione Puglia e dei Comuni del territorio; nessuna alternativa condivisa è stata espressa in queste sedi”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Domenico Palmiotti (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]