Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa TAP, Puglia chiede revoca autorizzazione
06/07/2016 - Pubblicato in news nazionali

La Regione Puglia ha presentato al ministero dello Sviluppo economico una richiesta di revocare l'autorizzazione al gasdotto Grecia-Albania-Italia TAP. "Ho ritenuto nella mia funzione di rappresentante legale della Regione di avanzare al ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, una istanza di revoca in autotutela del titolo autorizzativo Tap", ha dichiarato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervenendo a Bari nell'Aula del Consiglio regionale con una comunicazione sul gasdotto Trans Adriatic Pipeline (Tap), che dal 2020 porterà metano dall'Azerbaigian all'Italia, approdando sulle coste del Salento.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]