Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Tajani alla Turchia: provocazione inutile
16/02/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il Presidente del Parlamento europeo Tajani è intervenuto sul caso della nave Saipem 12000 noleggiata da Eni per alcune perforazioni petrolifere al largo dell’isola di Cipro e bloccata da sabato scorso dall’intervento della Marina militare turca. “Ho parlato con il presidente cipriota e gli ho espresso la solidarietà dell’Ue”. La Turchia è candidata a far parte dell’Unione ma progressivamente si allontana dagli stati europei. “Assistiamo a una violazione del diritto internazionale”. Due giorni fa il presidente Recep Tayyip Erdogan aveva difeso il blocco della nave, lanciano un avvertimento all’Europa.

Fonte; Il Sole 24 Ore – red. (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]