Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Svolta nella disputa sul gas in mare. Libano e Israele trattano sui confini
04/10/2020 - Pubblicato in news internazionali

Israele e Libano hanno accettato, dopo tre anni di mediazione americana, di condurre negoziati per la definizione della disputa sul confine marittimo tra i due stati formalmente in guerra. La trattativa inizierà il 14 ottobre. La disputa sulle acque territoriali riguarda un’area di 855 kmq ricca di giacimenti di gas.

Fonte: La Repubblica – Sharon Nizza (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas, col rally dei prezzi olandesi l'Italia esporta (poco: 6 mln mc)

Con la corsa delle quotazioni del gas al Ttf olandese, che come già visto hanno superato in ottobre quelle italiane per diversi giorni, si sono visti anche piccoli quantitativi di gas esportati dall'Italia in direzione del Nord Europa
[leggi tutto…]

Aggiornamento legislativo 10-16 ottobre 2020

Monitoraggio legislativo
[leggi tutto…]

La Russia rilancia la proposta di una Opec del gas

Un’Opec anche per il gas, che consente ai grandi produttori di coordinarsi per tagliare l’offerta e sostenere i prezzi.
[leggi tutto…]