Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Sviluppo economico e ambiente priorità del progetto Tap
04/08/2017 - Pubblicato in news nazionali

Rafforzare, con attività di supporto, le vocazioni economiche del Salento e attuare interventi che tutelino l’ambiente. Sono le due linee sulle quali il Governo ha chiesto a Tap e Snam di impegnarsi accanto alla costruzione del gasdotto in Puglia. Il Governo ha presentato le sue richieste ieri in un vertice a Palazzo Chigi. Condivide l’impostazione del Governo il vice presidente di Confindustria per la coesione territoriale Stefano Pan, che parla di infrastruttura strategica e aggiunge “il pieno coinvolgimento dei Comuni interessati e della Regione Puglia è molto importante per garantire che la realizzazione dell’infrastruttura sia inserita in un quadro di investimenti e iniziative complementari rivolte all’ambiente, alla salute e allo sviluppo del territorio”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa & territori – Domenico Palmiotti (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

CO2, il balzo dei prezzi dei permessi di emissione nel 2019

Nel 2019 bastava un prezzo della CO2 di meno di 12 euro la tonnellata per rendere più conveniente la generazione a gas rispetto a quella a carbone. Nel 2019 il “prezzo” della CO2 (dei permessi Ets) è stato molto più alto,
[leggi tutto…]

Di Maio e tariffe gas Austria, interrogazione di Leu e +Europa a Conte

È urgente e fondamentale capire esattamente quale sia la posizione che il Governo italiano intende assumere rispetto al tema costi di importazione del gas naturale da altri paesi dell'Unione europea
[leggi tutto…]

Primi carichi di Gnl Usa respinti in Europa

L’Europa sembrava in grado di assorbire ogni eccesso di gas liquefatto
[leggi tutto…]