Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Allo studio un gasdotto Sicilia-Malta
30/12/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Malta progetta di posare un gasdotto che la colleghi con l’Italia. Un gasdotto a doppio senso di circolazione: dapprima dall’Italia verso Malta, isola che non ha mai visto il metano. E poi, quando sarà potenziato il rigassificatore appena costruito sull’isola di Malta, potrà avere il senso opposto da Malta verso l’Italia. E forse in futuro la conduttura potrà far arrivare in Italia il metano dei giacimenti ipotizzati sotto il fondo del Canale di Sicilia. È questo uno degli effetti della conversione energetica di Malta. Nelle prossime settimane arriverà a Malta la prima enorme nave carica di gas liquefatto. Sarà il primo metano per una Malta che non ne ha mai visto nemmeno un soffio.

Fonte: Il Sole 24Ore, Impresa&territori – Jacopo Giliberto (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]