Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Allo studio un gasdotto Sicilia-Malta
30/12/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Malta progetta di posare un gasdotto che la colleghi con l’Italia. Un gasdotto a doppio senso di circolazione: dapprima dall’Italia verso Malta, isola che non ha mai visto il metano. E poi, quando sarà potenziato il rigassificatore appena costruito sull’isola di Malta, potrà avere il senso opposto da Malta verso l’Italia. E forse in futuro la conduttura potrà far arrivare in Italia il metano dei giacimenti ipotizzati sotto il fondo del Canale di Sicilia. È questo uno degli effetti della conversione energetica di Malta. Nelle prossime settimane arriverà a Malta la prima enorme nave carica di gas liquefatto. Sarà il primo metano per una Malta che non ne ha mai visto nemmeno un soffio.

Fonte: Il Sole 24Ore, Impresa&territori – Jacopo Giliberto (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]